Disclaimer

PIANTE ESEMPLARI - ACCENTI RAFFINATI IN GIARDINO E SUL BALCONE

Published on 1/15/2016 by Giardina

Le piante di carattere attirano il nostro sguardo. Suscitano emozioni e risvegliano immagini interiori. Di filigrana, come un disegno a china, o selvagge e anticonformiste, queste piante caratterizzano marcatamente il loro ambiente, come sculture viventi. Giardina 2016 pone sotto i riflettori una tipologia di piante che interessa allo stesso modo chi possiede un giardino e gli appassionati di piante. Il più grande evento indoor svizzero per vivere il giardino si svolgerà dal 16 al 20 marzo presso la Fiera di Zurigo.

Un segno di individualità
Un solitario nel linguaggio dei gioielli è una pietra preziosa tagliata che conferisce un accento estetico alla mano. Lo stesso vale per le piante esemplari: grazie alla loro particolare forma di crescita, alla fioritura o al colore autunnale, creano un leitmotiv intorno al quale tutte le altre piante suonano con charme il secondo violino, per dar vita a una sinfonia armoniosa. Nella maggioranza dei casi è chi possiede un giardino e non chi lo progetta a cercare una pianta esemplare. Ed è giusto così: con la loro speciale forza espressiva, le piante degne di nota fanno appello alla visione individuale della forma ideale.
Se il possessore di un giardino, passeggiando in un vivaio, si innamora della forma di una pianta particolare, questa emozione in seguito sarà inscindibile dal luogo in cui si troverà la pianta - sia esso il giardino, la terrazza o il balcone.

Grande effetto in piccoli spazi
Le piante esemplari espressive vengono coltivate da sole o in piccoli gruppi. Sono particolarmente d'effetto in spazi piccoli. Non si tratta necessariamente di alberi o arbusti ornamentali modellati: anche le piante da fiore rigogliose, dalle tinte romantiche, come rose a cespuglio, ortensie o phlox, caratterizzano come piante indicatrici lo stile di un giardino.
Nei giardini privati, tra gli arbusti ornamentali più amati ci sono gli aceri giapponesi e palmati, a crescita piuttosto lenta. Grazie al loro fogliame dalla forma attraente e all'intensa colorazione autunnale possiedono il carattere necessario per una collocazione solitaria. Predestinato a essere posizionato da solo è anche l'elegante e un po' meno noto cornus controversa. I suoi rami si allargano orizzontalmente come braccia, disponendosi in palchi. Tra gli arbusti esemplari più antichi a noi noti c'è il tiglio. Come la quercia e l'abete rosso, possiede un vero e proprio carattere di culto.

Alberi con una storia

Accanto agli arbusti, che affascinano per l'eleganza della loro crescita naturale, anche le forme selvatiche godono di crescente apprezzamento, come alberi unici che hanno una propria storia da raccontare. Molti di questi alberi, come i pittoreschi meli a spalliera nodosi, vecchi molto più di 50 anni, in tempi recenti sono rimasti senza patria a causa di progetti edilizi. Oggi, alcune aziende vivaistiche specializzate in molti casi possono salvare questi testimoni del tempo e, dopo un apposito trattamento in vivaio, prepararli a una nuova vita da un nuovo proprietario.
A Giardina 2016, gli esperti di vivai e centri giardino leader del settore saranno disponibili per fornire consulenza e presentare soluzioni di allestimento: dai giardini delle ville, fino ai balconi urbani.

Downloads

Published under:

Share