Giardina

CONTEGGIO 2021

 
Gentili espositori e co-espositori di Giardina 2021,

dal 29 ottobre, a contenimento della pandemia, vige il divieto nazionale di svolgere fiere e mercati in luoghi chiusi. Il settore degli eventi rimarrà quindi in gran parte fermo ancora per un periodo indefinito, poiché al momento non si può prevedere quando verrà rimosso il divieto. D’intesa con diversi espositori siamo giunti alla conclusione che, nella situazione attuale, è impossibile organizzare in modo serio e affidabile una manifestazione come quella di Giardina. Pertanto, seppur a malincuore, il 29 novembre 2020 abbiamo deciso di annullare l’edizione di Giardina 2021. La nostra prospettiva è quindi rivolta a Giardina 2022, che vedrà lo sviluppo di nuovi interessanti concept e un aumento della presenza digitale.
 
I vostri anticipi vi saranno rimborsati o accreditati
Con l’annullamento di Giardina 2020 ci siamo fatti personalmente carico dell’intero danno economico rinunciando, in deroga ai contratti, a fatturare i costi e accreditando i vostri interi anticipi su Giardina 2021. Nell’ottica di una buona collaborazione tra partner, vi saremmo molto riconoscenti se trasferiste nuovamente gli anticipi già versati su Giardina 2022. Questo gesto ci faciliterebbe enormemente l’organizzazione della manifestazione. In segno della nostra gratitudine per la vostra fiducia vi accorderemo un credito aggiuntivo del 5% sul valore dell’acconto. Naturalmente capiremmo anche se voleste avere indietro il vostro acconto e infatti è una delle possibilità previste. 

Per coordinare al meglio la pratica, vi preghiamo di comunicarci la vostra decisione entro 15 gennaio 2021 utilizzando il formulario sottostante. 

Formulario

Cordiali saluti,

Il vostro team Giardina