Disclaimer

prodotti che toccano - Artigianato versatile per il giardino

Published on 1/23/2017 by Giardina

Dal 15 al 19 marzo, la maggiore esposizione indoor di giardini a livello internazionale invita il pubblico a vivere un’esperienza unica. Giardina 2017 sarà incentrata sulla nuova naturalezza nell’allestimento dei giardini. In linea con questo trend, punterà i riflettori sull’artigianato, proponendo una sofisticata selezione di pregiati pezzi unici e oggetti di manifatture locali e artigiani dei paesi limitrofi. Oggetti di legno, metallo e pietra, ispirati alla natura e realizzati a mano, danno un tocco distintivo al giardino e possono essere acquistati dai visitatori direttamente in loco.

Gli artigiani presentano i loro pezzi unici
Oltre alle composizioni grandi e piccole che ogni anno trasformano i padiglioni della Fiera di Zurigo in un paradiso di giardini, pregiati pezzi unici e oggetti nati dalla passione per l’artigianato costituiranno un altro punto di forza dell’edizione di Giardina di quest’anno. Spaziando dall’acciaio, ai metalli e al legno, le manifatture svizzere tradizionali, i designer e i progettisti dei paesi limitrofi esporranno lampade forgiate a mano, mobili straordinari e sculture favolose che creano atmosfere speciali in giardini, terrazze o balconi. Giardina 2017 consentirà agli artigiani moderni di presentarsi a un ampio pubblico e di vendere direttamente in loco i loro pezzi unici e prodotti in piccole serie.

Mobili e accessori incantevoli

In giardino, terrazza o balcone, i mobili belli e gli accessori suggestivi conferiscono a ogni ambiente esterno un’atmosfera particolare e una nota personale. A Giardina la ditta altrimenti esporrà piccoli mobili antichi, che grazie al nuovo look diventano raffinati pezzi unici. Peter Hansen Ceramic Design crea fantastiche lampade di ceramica, flechtart affascina con originali paratie in salice intrecciate e curvate in loco, mentre Eternit (Schweiz) AG dimostra che dal fibrocemento possono nascere fioriere, mobili e accessori eleganti e intramontabili.

Grandi e piccoli capolavori di legno

Dal semplice tavolo di legno, alle sedie a sdraio ricavate direttamente da enormi tronchi d’albero, alle zone relax dalla struttura organica: gli oggetti di Thomas Rösler sono davvero sorprendenti. Utilizzando una motosega manuale, l’artista freelance della cittadina tedesca di Markdorf, ricava pezzi unici da enormi tronchi di quercia. Nel suo atelier di Frauenfeld, Patrick Hostettler di NATURART crea oggetti unici utilizzando legno svizzero. I vari tipi di legno, frutto di decenni di azione della natura, vengono trasformati in opere d’arte che impreziosiscono ogni giardino. Anche Jeff Lleshi, con il suo occhio esperto, si lascia guidare dalla natura: a Zuoz crea tavoli, specchi, lampade o candelabri unici utilizzando legno engadinese trasportato dalla corrente e legno di ulivo della nativa Corfù. moveART dà vita alle sculture di legno. Grandi e piccini sono invitati a rilassarsi sulle enormi panche e sculture, a salirci sopra, a usarle come scivoli o rimanere in equilibrio.

Oggetti di metallo per il fuoco in giardino

Al giorno d’oggi, in giardino il fuoco non si trova solo nei tradizionali barbecue a gas o carbonella: artigiani come Stefan Traber di STETRA creano dal metallo griglie molto speciali, che su richiesta possono anche essere personalizzate. Nutt Design Anstalt è specializzato in griglie e focolari particolari di metallo, che fanno battere forte il cuore a ogni appassionato di cucina e nel contempo danno un tocco distintivo e originale al giardino. Anche torce, lampade, sedute e oggetti d’arte possono essere realizzati in acciaio. Da 30 anni, ad esempio, Andrea Stahl progetta, crea e salda opere d’arte davvero uniche. A Giardina 2017 Nik Hoeltschi presenta alcune delle sue creazioni, che comprendono sculture, ringhiere, bracieri, mobili e quadri in metallo. Una delle sue opere più recenti è uno spettacolare orologio con ruota ad acqua, che sicuramente attirerà molti sguardi. Ma nemmeno le fioriere possono mancare: espositori quali Grütter Metallwaren AG presentano eleganti recipienti di metallo, che si inseriscono in ogni ambiente con armonia e stile.

Scolpito nella pietra
La pietra non può mai mancare in un giardino. Con le pietre locali non si creano solo elementi d’allestimento tradizionali come pavimenti, muri o scale, ma anche mobili, sculture o fontane. Fontarocca Natursteine di Mönchaltdorf realizza fontane classiche e antiche, fontane fatte di massi, giochi d’acqua o vasche per gli uccellini, che in giardino cattureranno sicuramente l’attenzione. A Giardina 2017 anche Scheidegger & Kunz espongono opere di pietra, sculture ludiche e sontuose nonché forme astratte. Lo scultore e scalpellino Martin Wiese, dalla Foresta Nera, nelle sue sculture e nei suoi oggetti non rappresenta solo gli elementi della natura, ma inserisce anche impressionanti volti arcaici e monoliti, che in giardino diventano affascinanti figure mistiche.

Giardina 2017 si svolgerà dal 15 al 19 marzo 2017 alla Fiera di Zurigo. Orari di apertura: mercoledì e giovedì dalle 9 alle 20, venerdì fino alle 22 e nel fine settimana dalle 9 alle 18.

Panoramica sugli artigiani e sulle manifatture presenti:
•       altrimenti, Flurlingen
•       Stahl by Stahl GmbH, Oberentfelden
•       Eternit (Schweiz) AG, Niederurnen
•       flechtart GmbH, Affoltern a.A.
•       Fontarocca AG, Liestal
•       Grütter Metallwaren AG, Herisau
•       HICO Feuerland, Gränichen
•       Lleshi Art, Zuoz
•       Martin Wiese, Oberried/St. Wilhelm (D)
•       moveART GmbH, Dornach
•       NATURART, Frauenfeld
•       Nutt Design Anstalt, Balters
•       Nick Hoeltschi, Hö Metall, Niederönz
•       Peter Hansen Ceramic Design, Wachtberg
•       Scheidegger & Kunz Steinkunst GmbH, Rothrist und Huttwl
•       STETRA Gmbh, Uesslingen
•       Thomas Rösler Landschaftsobjekte, Markdorf (D)


Didascalie
1.    Artigianato vivo: le sculture di legno di moveART sono anche castelli da gioco decorativi. (Foto: Giardina / moveART)
2.    Un pezzo di natura da tenere in casa: NATURART crea sculture e oggetti di legno per interni ed esterni. (Foto: Giardina / NATURART)
3.    Il salice plasmabile si fonde con l’acciaio trattato dando vita a una paratia unica e naturale. (Foto: Giardina / Flechtart)
4.    Alta ingegneria: l’orologio con ruota ad acqua, complesso, completamente funzionante, tutto in metallo, costruito a mano da Nik Höltschi, è un pezzo unico. (Foto: Giardina / Nik Höltschi)
5.    Lo scultore e scalpellino Martin Wiese mentre lavora manualmente a una delle sue imponenti sculture. Tocchi individuali per ogni giardino. (Foto: Giardina / Martin Wiese)
6.    Con Jeff Lleshi il legno naturale si unisce al vetro e al metallo per creare un mobile unico. (Foto: Giardina / Jeff Lleshi)
7.    Per suggestive serate all’aperto: la luce calda penetra le sfere di ceramica fatte a mano da Peter Hansen. (Foto: Giardina / Peter Hansen Ceramic Design)
8.    Da enormi tronchi d’albero Thomas Rösler ricava sculture che deliziano la vista e invitano a rilassarsi. (Foto: Giardina / Thomas Rösler)
9.    Ognuno dei contenitori di fibrocemento di Eternit viene realizzato a mano nella manifattura di Payerne. (Foto: Giardina/ Eternit)

Download pictures



Downloads

Published under: